Crea sito

Prodotti

Imballaggio su misura

Gli imballaggi flessibili devono compiere una fondamentale missione: preservare il prodotto dal momento del suo confezionamento fino al momento in cui viene aperto dal consumatore finale.

Per questo, vengono utilizzati materiali plastici con varie proprietà ( i cosidetti Accoppiati ) per ottenere il più adatto a preservare ed allungare la shelf life del prodotto da confezionare.

I materiali più utilizzati sono:

Polietilene: una vasta gamma di prodotti utilizzano questa composizione dall'alta densità (HDPE) alla bassa densità lineare (LLDPE).

Il Polietilene più comunemente usato negli accoppiati è il LLDPE che ha un'eccellente saldabilità, un'elevata barriera contro l'umidità e un'elevata resistenza.Il materiale può essere estruso con EVOH per aumentare la barriera o con EVA per migliorare la saldabilità.

Poliestere: elevata trasparenza, elevata resistenza a basso spessore e ottima stampabilità, normalmente usato a 12my. Disponibile anche metallizzato per ulteriori proprietà barriera.

Polipropilene: il cavallo di battaglia delle applicazioni flow-wrap. Frequentemente utilizzato negli accoppiati per la stampabilità, trasparenza e barriera contro l'umidità. La barriera antigas è tuttavia scarsa.

OPA: Poliammide/Nylon orientato : ottima trasparenza ed eccellente barriera ai gas, può essere costoso ma si possono ottenere degli accoppiati dove è importante la resistenza alle forature.

Alluminio : il foglio di Alluminio è disponibile in una vasta gamma di spessori. L'ottima barriera alla luce, gas e umidità offre la massima protezione del prodotto aggiungendo ulteriore resistenza e rigidità; tuttavia, si deve tener conto dell'effetto Pinholes (microfori) quando la lamina non è utilizzata per prodotti alimentari in vaschette. 

Codici di riciclaggio della plastica

01-PET ; 02-HDPE ; 03-PVC ; 04-LDPE ; 05-PP ; 06-PS ; 07-Altri

L' Imballaggio di cartone

Il cartone ondulato protegge e conserva i prodotti; nella sua struttura più semplice, è costituito da due fogli di carta con in mezzo una carta ondulata.

Le onde possono essere una, due o tre, secondo il peso dei prodotti che devono contenere.

La scelta poi dei tipi di carta, viene fatta secondo come viene introdotto il prodotto nel cartone ( se manualmente o meccanicamente); è inoltre importante, conoscere il peso, come viene impilato, a quale altezza e come viene spedito.

Il cartone ondulato è completamente riciclabile in quanto, anche gli inchiostri che vengono utilizzati per la stampa sono a base acqua.

Codici di riciclaggio del cartone

20-PAP cartone ondulato; 21-PAP cartone non ondulato; 22-PAP carta